fbpx

UMBRIA: Controlli anti Covid e maxi multe ai negozi

UMBRIA: Controlli anti Covid e maxi multe ai negozi

UMBRIA: Controlli anti Covid e maxi multe ai negozi

Umbria. Cinque auto con la droga, raffica di sanzioni.

In cinque in auto, con la droga a bordo, e chi guidava era senza patente. A queste violazioni si sono aggiunte anche le infrazioni alla normativa anti Covid. Gli agenti delle volanti della questura di Perugia durante un servizio di controllo del territorio hanno fermato una autovettura con cinque persone a bordo. Le persone in questione sono risultate essere cittadini extracomunitari di origine albanese, un gruppo formato da tre maggiorenni e due minorenni.

Tutti con precedenti di polizia, in modo particolare il conducente, classe 1992 che è risultato essere privo di patente di guida perché mai conseguita. Nel suo curriculum anche precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio.

Durante le fasi del controllo uno dei cinque ha consegnato agli agenti un involucro in cellophane contenente oltre 4 grammi di marijuana. Gli agenti hanno sottoposto il mezzo a sequestro ai fini della confisca e sanzionato il conducente per guida senza patente.

Il soggetto in possesso della sostanza stupefacente è stato sanzionato per detenzione di droga. La marijuana è sottoposta a sequestro.

Tutti e cinque sono stati sanzionati per la violazione delle norme anti contagio Covid. Ossia 400 euro a testa che si riducono a 285 se pagati entro cinque giorni.

Multe ai negozi

Ma i controlli anti contagio non sono finiti qui. Tre maxi multe ad altrettanti negozi che non rispettavano le norme Covid sulle capienze. In due casi i titolari erano anche senza mascherina. In un’attività commerciale è stato trovato un numero superiore di avventori (otto) rispetto alla superficie complessiva. Nondimeno la titolare era senza mascherina. Due le contravvenzioni da 400 euro l’una: una per la capienza e una per il mancato utilizzo del dispositivo di protezione individuale. Anche in i via del Macello un negozio è stato sanzionato perché è stato superato il tetto massimo di clienti rispetto alla metratura. Anche qui titolare e la dipendente senza mascherina. In questo caso sono state tre le multe. Per locali fino a quaranta mq può accedere al massimo una persona alla volta, oltre a un massimo di due operatori presenti.

In un’attività commerciale in via del Lavoro c’erano quattro persone all’interno che consumavano cibi e bevande e si sono allontanate all’arrivo dei vigili urbani. Multa per il titolare.

Fonte: CORRIERE DELL’UMBRIA

Hai ricevuto una multa? Contestala con VINCO.NET