fbpx

CARPI: decine di multe per il photored

CARPI: decine di multe per il photored

CARPI: decine di multe per il photored

Carpi. Verbali sopra la media a causa del nuovo impianto in Via Ugo da Carpi.

Potrebbero essere decine le multe comminate per violazione del photored al semaforo dell’incrocio tra via Ugo da Carpi, via Lenin e via Marx.

Molti automobilisti sono caduti dalle nuvole perché non pensavano di aver commesso un’infrazione. Infatti, ora stanno arrivando i primi verbali dell’impianto installato alla fine di marzo.

La comandante Tinti dichiara che l’impianto è «perfettamente regolare e omologato», anche se la linea bianca è leggermente arretrata a causa di un passo carrabile.

La comandante Tinti e il neo assessore alla Polizia municipale Mariella Lugli spiegano quanto segue. «La violazione al C.d.S. che […] sta creando tanto dissapore nella nostra comunità è quella del superamento della linea d’arresto quando il semaforo è rosso».

«L’intersezione Ugo da Carpi/Marx rappresenta il quarto incrocio semaforizzato più incidentato degli ultimi 10 anni del Comune di Carpi. Gli incroci in cima alla classifica sono Losi/Guastalla, Losi/San Giacomo e Losi/Peruzzi in cui sono già presenti i rilevatori di infrazioni semaforiche».

La stessa comandante Tinti ammette che i verbali sono più della media normale nonostante le multe per i semafori rossi non sono una novità.

«Questa violazione, che comporta una sanzione pecuniaria di 42 euro […] e la decurtazione di due punti dalla patente, viene accertata già da tempo […]. Tuttavia nell’incrocio Ugo da Carpi/Marx, […], ha fatto rilevare un numero di violazioni per il superamento della linea d’arresto superiore rispetto agli altri incroci controllati».

Ricorso con VINCO.NET

VINCO.NET sta studiando con attenzione il nuovo photored carpigiano e invita tutti coloro che hanno ricevuto una multa a contestarla caricandola sul sito web www.vinco.net

Come sostiene Mauro Tommaso De Candia, esperto in materia e Amministratore Delgato di VINCO.NET: «I cittadini possono farsi consegnare copia della foto dal comando della Polizia Municipale. Abbiamo bisogno di guardare le foto per contestare la multa, perché un automobilista potrebbe inchiodare al giallo e arrivare appena con le ruote sulla riga. Pare che a Carpi non venga ben interpretata la normativa perché il Codice della Strada sanziona solo chi oltrepassa la linea d’arresto con semaforo rosso”.

Fonte: Il Resto del Carlino

Hai ricevuto una multa? Contestala con VINCO.NET