Ricorso Multa Online

FAQ

In che cosa consiste il servizio offerto da VINCO.NET?
Noi di VINCO.NET prepariamo per te il ricorso da presentare al Prefetto. Nel caso in cui il Prefetto rigetti il ricorso, prepareremo un secondo
ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace. Tu pagherai un solo ricorso!

Perché è un tuo diritto contestare le multe?
Spesso i tuoi diritti vengono violati da coloro i quali dovrebbero garantire il rispetto delle regole del Codice della Strada. Il motivo per cui crediamo che sia giusto non pagare le multe non dev’essere frainteso come un incentivo a non rispettare le regole.
Piuttosto, il servizio offerto da VINCO.NET aiuta tante persone come te ad esercitare un tuo diritto: quello di ricorrere contro le multe ingiuste. Noi ti aiutiamo a far valere i tuoi diritti. Aiutiamo le mamme che accompagnano i figli a scuola e si ritrovano una multa per il parcheggio. Aiutiamo i disabili che ricevono multe nonostante hanno il pass per accedere alle corsie preferenziali. Aiutiamo i malati che ricevono multe per essere passati da una Zona a Traffico Limitato mentre tentavano di raggiungere l’ospedale. Aiutiamo coloro i quali hanno ricevuto un’ingiunzione di pagamento per una contravvenzione mai notificata. Se vuoi essere aiutato anche tu mettiti in contatto con noi.

Come funziona?
Vai nella sezione INVIA LA TUA MULTA, inserisci i dati della tua multa e carica le foto fronte e retro dei documenti richiesti. Ti verrà calcolato il costo del nostro servizio come una percentuale della multa. Dopodiché crea un account se non ne hai già uno. Ed infine effettua il pagamento con carta di credito. Per qualsiasi dubbio puoi contattarci all’indirizzo e-mail [email protected] oppure su i social media.

Quanti giorni ho per presentare ricorso?
Hai 60 giorni di tempo dalla data della notifica per presentare ricorso al Prefetto e 30 giorni dalla notifica per il Giudice di Pace. Noi consigliamo sempre di presentare prima il ricorso al Prefetto.

Come faccio a spedire il ricorso correttamente?
Per spedire correttamente il ricorso dovrai seguire attentamente le istruzioni che riceverai via email insieme al ricorso. Dovrai stampare il ricorso in duplice copia, una da spedire tramite raccomandata con ricevuta di ritorno e una da conservare insieme alle ricevute della raccomandata. Dovrai apporre una firma leggibile in calce al ricorso e siglarne ogni singola pagina. Senza la firma il ricorso verrà respinto.
Il ricorso puoi spedirlo tramite posta oppure consegnarlo a mano al corpo di polizia che ha emesso la multa. Nel caso decidessi di consegnarlo a mano, l’ufficio protocollo del comando di polizia ti rilascerà una ricevuta. Dovrai conservare le ricevute e copia del ricorso per 6 anni.

Devo pagare la multa prima di far ricorso?
No! Il pagamento della multa corrisponde ad un’ammissione di colpa. Se hai già pagato la multa non si può più fare ricorso.

Cosa avviene dopo che vi ho pagato?
Dopo aver effettuato l’acquisto del tuo ricorso, riceverai una email con la ricevuta di pagamento e il numero della tua pratica. Nell’arco di 3-5 giorni lavorativi riceverai sempre via email il tuo ricorso in formato pdf con le istruzioni per la corretta spedizione. Ricordati di firmare il ricorso prima di spedirlo.

Se faccio ricorso, devo comunicare i dati del conducente?
No. I dati del conducente dovranno essere comunicati solo in caso di rigetto del ricorso. Durante il ricorso i termini per la comunicazione dei dati del conducente sono sospesi e inizieranno a decorrere solo in caso di rigetto. A quel punto si avrà 60 giorni di tempo per effettuare la comunicazione.

Posso fare ricorso con l’auto aziendale?
Sì! Il ricorso verrà presentato a nome del legale rappresentante dell’azienda.

Cosa posso fare se ricevo una sanzione per non aver comunicato i dati del conducente?
Contattaci e verificheremo se sono stati rispettati i termini di legge. In caso contrario, possiamo prepararti il ricorso.

Quali multe posso contestare?
Puoi contestare tutte le multe che hai ricevuto per lettera presso la tua abitazione o ufficio.

Posso fare ricorso contro le multe accertate nell’immediato?
No. Le multe ricevute da un agente di polizia che ti ha fermato per la strada non possono essere contestate facilmente perché il Pubblico Ufficiale gode di “fede privilegiata”. Per contestare questo genere di multe bisognerebbe fare una “querela di falso” contro l’agente di polizia, il che comporta l’avvio di un procedimento penale.

Quanti giorni ci vogliono per ricevere il ricorso dopo aver pagato?
Riceverai il ricorso via email in formato pdf nell’arco di 3-5 giorni lavorativi.

Cosa succede se perdo il ricorso?
La multa raddoppia ogni volta che il Prefetto rigetta un ricorso. Se perdi il ricorso da noi preparato per il Prefetto, avrai diritto ad un ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace. Questo significa che noi prepareremo gratuitamente l’atto di ricorso per il Giudice di Pace, ma rimarranno a tuo carico le spese processuali quali il “contributo unificato” e le spese postali. Ricordati che avrai solo 30 giorni di tempo dalla notifica del rigetto per presentare il nuovo ricorso. Appena ricevi la notifica di rigetto, comunicacelo via e-mail il più velocemente possibile. Nel ricorso per il Giudice di Pace, oltre a ribadire le motivazioni del ricorso originario, chiederemo anche di riportare la multa al minimo edittale. Pur avendo un’elevata percentuale di vittorie nei ricorsi da noi preparati, non possiamo garantire l’esito positivo di ogni ricorso. Il risultato di un ricorso dipende da molteplici variabili al di fuori del nostro controllo, pertanto non possiamo assumerci alcuna responsabilità degli esiti processuali.

Quali probabilità ho di vincere il ricorso con VINCO.NET?
Grazie alla nostra esperienza nel settore trasporti, avrai il 95% di probabilità di vincere un ricorso con VINCO.NET.

Se perdo il ricorso ho diritto ad un rimborso?
Avrai diritto al rimborso di quanto pagato a VINCO.NET solo nel caso in cui il ricorso venga rigettato sia dal Prefetto e sia dal Giudice di Pace. La clausola “Soddisfatti e Rimborsati” è valida solo per i ricorsi singoli e i pacchetti per multe di valore inferiore ai 1.100€ . La presente clausola non è valida per tutte le altre tipologie di ricorsi. NON avrai diritto al rimborso nel caso in cui il ricorso viene dichiarato inammissibile per scadenza dei termini di presentazione del ricorso o nel caso in cui non vengano seguite alla lettera le istruzioni di spedizione del ricorso.

Domande Frequenti

Noi di VINCO.NET prepariamo per te il ricorso da presentare al Prefetto. Nel caso in cui il Prefetto rigetti il ricorso, prepareremo un secondo
ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace. Tu pagherai un solo ricorso!

Spesso i tuoi diritti vengono violati da coloro i quali dovrebbero garantire il rispetto delle regole del Codice della Strada. Il motivo per cui crediamo che sia giusto non pagare le multe non dev’essere frainteso come un incentivo a non rispettare le regole. 
Piuttosto, il servizio offerto da VINCO.NET aiuta tante persone come te ad esercitare un tuo diritto: quello di ricorrere contro le multe ingiuste. Noi ti aiutiamo a far valere i tuoi diritti. Aiutiamo le mamme che accompagnano i figli a scuola e si ritrovano una multa per il parcheggio. Aiutiamo i disabili che ricevono multe nonostante hanno il pass per accedere alle corsie preferenziali. Aiutiamo i malati che ricevono multe per essere passati da una Zona a Traffico Limitato mentre tentavano di raggiungere l’ospedale. Aiutiamo coloro i quali hanno ricevuto un’ingiunzione di pagamento per una contravvenzione mai notificata. Se vuoi essere aiutato anche tu mettiti in contatto con noi.

Vai nella sezione INVIA LA TUA MULTA, inserisci i dati della tua multa e carica le foto fronte e retro dei documenti richiesti. Ti verrà calcolato il costo del nostro servizio come una percentuale della multa. Dopodiché crea un account se non ne hai già uno. Ed infine effettua il pagamento con carta di credito. Per qualsiasi dubbio puoi contattarci all’indirizzo e-mail [email protected] oppure su i social media.

Hai 60 giorni di tempo dalla data della notifica per presentare ricorso al Prefetto e 30 giorni dalla notifica per il Giudice di Pace. Noi consigliamo sempre di presentare prima il ricorso al Prefetto.

Per spedire correttamente il ricorso dovrai seguire attentamente le istruzioni che riceverai via email insieme al ricorso. Dovrai stampare il ricorso in duplice copia, una da spedire tramite raccomandata con ricevuta di ritorno e una da conservare insieme alle ricevute della raccomandata. Dovrai apporre una firma leggibile in calce al ricorso e siglarne ogni singola pagina. Senza la firma il ricorso verrà respinto.
Il ricorso puoi spedirlo tramite posta oppure consegnarlo a mano al corpo di polizia che ha emesso la multa. Nel caso decidessi di consegnarlo a mano, l’ufficio protocollo del comando di polizia ti rilascerà una ricevuta. Dovrai conservare le ricevute e copia del ricorso per 6 anni.

No! Il pagamento della multa corrisponde ad un’ammissione di colpa. Se hai già pagato la multa non si può più fare ricorso.

Dopo aver effettuato l’acquisto del tuo ricorso, riceverai una email con la ricevuta di pagamento e il numero della tua pratica. Nell’arco di 3-5 giorni lavorativi riceverai sempre via email il tuo ricorso in formato pdf con le istruzioni per la corretta spedizione. Ricordati di firmare il ricorso prima di spedirlo.

No. I dati del conducente dovranno essere comunicati solo in caso di rigetto del ricorso. Durante il ricorso i termini per la comunicazione dei dati del conducente sono sospesi e inizieranno a decorrere solo in caso di rigetto. A quel punto si avrà 60 giorni di tempo per effettuare la comunicazione.

Sì! Il ricorso verrà presentato a nome del legale rappresentante dell’azienda.

Contattaci e verificheremo se sono stati rispettati i termini di legge. In caso contrario, possiamo prepararti il ricorso.

Puoi contestare tutte le multe che hai ricevuto per lettera presso la tua abitazione o ufficio.

No. Le multe ricevute da un agente di polizia che ti ha fermato per la strada non possono essere contestate facilmente perché il Pubblico Ufficiale gode di “fede privilegiata”. Per contestare questo genere di multe bisognerebbe fare una “querela di falso” contro l’agente di polizia, il che comporta l’avvio di un procedimento penale.

Riceverai il ricorso via email in formato pdf nell’arco di 3-5 giorni lavorativi.

La multa raddoppia ogni volta che il Prefetto rigetta un ricorso. Se perdi il ricorso da noi preparato per il Prefetto, avrai diritto ad un ricorso gratuito da presentare al Giudice di Pace. Questo significa che noi prepareremo gratuitamente l’atto di ricorso per il Giudice di Pace, ma rimarranno a tuo carico le spese processuali quali il “contributo unificato” e le spese postali. Ricordati che avrai solo 30 giorni di tempo dalla notifica del rigetto per presentare il nuovo ricorso. Appena ricevi la notifica di rigetto, comunicacelo via e-mail il più velocemente possibile. Nel ricorso per il Giudice di Pace, oltre a ribadire le motivazioni del ricorso originario, chiederemo anche di riportare la multa al minimo edittale. Pur avendo un’elevata percentuale di vittorie nei ricorsi da noi preparati, non possiamo garantire l’esito positivo di ogni ricorso. Il risultato di un ricorso dipende da molteplici variabili al di fuori del nostro controllo, pertanto non possiamo assumerci alcuna responsabilità degli esiti processuali.

Grazie alla nostra esperienza nel settore trasporti, avrai il 95% di probabilità di vincere un ricorso con VINCO.NET.

Avrai diritto al rimborso di quanto pagato a VINCO.NET solo nel caso in cui il ricorso venga rigettato sia dal Prefetto e sia dal Giudice di Pace. La clausola “Soddisfatti e Rimborsati” è valida solo per i ricorsi singoli e i pacchetti per multe di valore inferiore ai 1.100€ . La presente clausola non è valida per tutte le altre tipologie di ricorsi. NON avrai diritto al rimborso nel caso in cui il ricorso viene dichiarato inammissibile per scadenza dei termini di presentazione del ricorso o nel caso in cui non vengano seguite alla lettera le istruzioni di spedizione del ricorso.