Ricorso Multe Online

GENOVA: guerra al parcheggio selvaggio

GENOVA: guerra al parcheggio selvaggio

GENOVA: guerra al parcheggio selvaggio

Dopo che una persona ha perso la vita a causa delle auto in sosta che hanno bloccato il passaggio dell’ambulanza. È arrivata la decisione di intraprendere la linea dura contro chi parcheggia in sosta vietata.

Il vicesindaco Stefano Balleari spiega: “Stiamo facendo un censimento che viene curato dalla polizia municipale e dal personale degli uffici della mobilità per capire le varie problematiche.

Si tratta di situazioni differenti, a seconda delle zone, ma quello che vogliamo che sia chiaro è che il parcheggio irregolare, che impedisca il passaggio di mezzi di soccorso, ma anche delle auto, non deve essere più tollerato. Qualcuno ha suggerito di mettere i dissuasori e, in alcuni casi, possono essere utili. In altre situazioni, imvece, penso che possano creare dei problemi perché se un auto oggi parcheggia male, sul marciapiede, con la presenza dei dissuasori potrebbe posteggiare in maniera anche peggiore. Purtroppo, in diversi casi, notiamo una certa maleducazione e allora serve la certezza della pena. Sanzioni pesanti, ma anche decurtazione dei punti sulla patente o, forse, anche l’uso di ganasce. Da quando è stato messo il tutor sulla sopraelevata le velocità vengono rispettate perché gli automobilisti sanno che, se non rispettano i limiti dei 60 km/h vengono sanzionati automaticamente. E gli incidenti gravi sono calati in maniera esponenziale”.

Fonte: Genova 24

Se anche tu hai ricevuto una multa per divieto di sosta, contestala su VINCO.NET