Ricorso Multe Online

GROSSETO: spazzatrici e multe

GROSSETO: spazzatrici e multe

GROSSETO: spazzatrici e multe

L’assessora all’ambiente Simona Petrucci schiera i vigili ambientali sia per multare i divieti di sosta e sia per multare chi abbandona i rifiuti.

Il servizio di pulizia delle strade è iniziato lo scorso marzo e ora verrà esteso in altre vie. Così dichiara la Petrucci: “Finora le spazzatrici entravano in azione il lunedì pomeriggio e il martedì mattina. Ora lavoreranno anche il lunedì mattina e il martedì pomeriggio. Pian piano allarghiamo il raggio di azione. Abbiamo ordinato i cartelli e sono arrivati”.

Le nuove strade dove verrà effettuata la pulizia sono:

lunedì dalle 6 alle 9: via Fanfani, via Andrea del Sarto, via Aurelia Antica, via Meda, via Signorelli, via Caravaggio;

lunedì dalle 9 alle 12: via Andrea del Sarto, viale della Repubblica, viale de Nicola, viale Einaudi e via Pietro Aldi;

lunedì dalle 13 alle 16: viale de Nicola;

martedì dalle 13 alle 16: via Castiglionese, via del Blenda, via del Diamante, via dell’Acqua marina, via Giacosa, via Mercurio, via Platino, viale Uranio;

martedì dalle 16 alle 19: via Canonico Chelli, via Castiglionese, via Cattaneo, via Collodi, via Bovio, via Giacosa, via Gozzi, via Giovanni Prati, via Prati, via Pascoli, via Nievo, via Mercurio, via Campanella, via Manzoni, viale De Amicis, via Giusti, via Pirandello.

L’annuncio della Petrucci: “Presumiamo che verso fine maggio metteremo la segnaletica. A giugno partiremo coi preavvisi, a fine agosto con le multe“.

Da marzo, in soli 11 giorni, considerando che l’attività viene svolta solo il lunedì e martedì, le multe sono state 808. Ecco cosa dichiara la Petrucci: “Si sono concentrate per lo più all’inizio quando il servizio è partito. E anche nei festivi come il 1° maggio e il lunedì di Pasqua: questo perché in alcuni è maturata l’errata convinzione che nei giorni festivi il servizio non fosse attivo. Invece la pulizia è assicurata 365 giorni all’anno”.

Arriveranno anche i “vigili ambientali” per multare i divieti di sosta e gli abbandoni di rifiuti. Petrucci: “Aumentiamo il personale da destinare a questo reparto: intensificheremo i controlli“.

Conclude l’assessora Petrucci con un messaggio rivolto ai cittadini: “Una città più pulita è una città più bella. Invitiamo i cittadini a tener conto di queste regole e a collaborare“.

Fonte: Il Tirreno