fbpx

LECCE: multata una bicicletta elettrica

LECCE: multata una bicicletta elettrica

LECCE: multata una bicicletta elettrica

Lecce. Omologazione e immatricolazione d’obbligo dal 2017. Il Giudice di Pace da torto a un conducente.

Sono di fatto assimilabili alla categoria dei ciclomotori. Il Regolamento europeo numero 2013/168 entrato in vigore il 1° gennaio 2017 rende obbligatorie omologazione e immatricolazione per questo tipo di veicoli. Anche se a caratteri cubitali è riportata per ben due volte sulla parte frontale la dicitura “bicicletta elettrica”.

Il Giudice di Pace ha respinto il ricorso, dando ragione alla polizia locale, con la sentenza numero 308/19 del 18 gennaio scorso. Sostenendo che i due verbali dovessero essere annullati, trattandosi di “bicicletta a pedalata assistita“, un conducente di questi mezzi si era rivolto al GdP.

Verbali confermati dopo che il giudice ha valutato una scheda di descrizione tecnica e i rilievi fotografici. All’uomo alla guida di un “velocipede a motore elettrico” sprovvisto di assicurazione e di carta di circolazione hanno contestato gli articoli 193 e 97 C.d.S..

In effetti si tratta di un motore che cammina da sé e non di un’assistenza al pedalatore. Elementi che consentono la circolazione senza dare alcuna spinta con i propri muscoli sono un motore autonomo, un limitatore di potenza e un potenziometro acceleratore.

Fonte: LECCE PRIMA

Hai ricevuto una multa? Contestala con VINCO.NET