Ricorso Multe Online

LUCCA: riscossione coattiva per multe non pagate di 3.000 cittadini

LUCCA: riscossione coattiva per multe non pagate di 3.000 cittadini

LUCCA: riscossione coattiva per multe non pagate di 3.000 cittadini

900 mila euro la somma da recuperare relative a multe non pagate del 2015. Le ingiunzioni di pagamento sono state inviate da Lucca Holding Servizi.

Adesso si ripresenta quella vecchia multa per eccesso di velocità o divieto di sosta che per dimenticanza o per scelta non è stata pagata. Almeno per il momento, non ci si può confortare con l’ipotesi del governo di stralciare le cartelle esattoriali fino a mille euro. Sono in arrivo le ingiunzioni per le vecchie multe non pagate.

Si possono rateizzare in 18 rate, fare ricorso oppure pagare entro 30 giorni gli atti che verranno notificati ai cittadini morosi. Con una media di 300€ a multa, l’importo complessivo da recuperare ammonta a 900 mila euro. Alla società partecipata, che da luglio 2015 si occupa della riscossione coattiva per conto del Comune, il comando della Municipale ha trasmesso le posizioni da riscuotere. Le ingiunzioni di pagamento sono relative a multe per infrazioni al Codice della Strada non pagate nel primo semestre del 2015. Verranno notificate a oltre 3.000 lucchesi dai messi notificatori e ufficiali giudiziari mandati da LHS (Lucca Holding Servizi) proprio in questi giorni.

Fonte: Il Tirreno

Hai ricevuto un’ingiunzione di pagamento? Contestala con VINCO.NET