fbpx

MILANO: 100 milioni di euro di multe in meno nel 2020 a causa del Covid

MILANO: 100 milioni di euro di multe in meno nel 2020 a causa del Covid

MILANO: 100 milioni di euro di multe in meno nel 2020 a causa del Covid

Milano. Si passa da 166 milioni di euro di multe nel 2019 a solo 66 milioni di euro nel 2020. Nelle casse di Palazzo Marino sono entrati cento milioni di euro in meno quest’anno. A Milano, le multe per violazioni al Codice della Strada sono crollate. Questi sono i numeri forniti dall’amministrazione comunale sul bilancio previsionale del 2020.

L’assessore ai Lavori pubblici Marco Granelli afferma: “Faremo fronte ai minori introiti con fondi nazionali e risorse comunali“. Considerando che il 50% dei proventi dalle multe dovrebbero essere destinati alla manutenzione stradale, Palazzo Marino avrà 50 milioni di euro in meno da spendere. Questo inevitabile calo delle sanzioni stradali avrà delle conseguenze immediate sulla sicurezza stradale. Con lo spegnimento delle telecamere di Area C e Area B, la maggior parte degli occhi elettronici del Comune di Milano sono rimasti inattivi. Inoltre, sempre a causa del Coronavirus, i pagamenti dei parcheggi sulle strisce blu sono stati sospesi.

Fabrizio De Pasquale (Forza Italia) commenta: “Milano non era la città con gli automobilisti più indisciplinati. Era ed è la città con più telecamere. Quindi con il calare del flusso della circolazione (soprattutto dei pendolari) sono crollate le multe“.

I 33 milioni di euro destinati alla manutenzione stradale saranno ripartiti nel modo seguente:

  • 14 milioni di euro per la sistemazione del manto stradale;
  • 7 milioni di euro per le attività di controllo e accertamento delle violazioni;
  • 7 milioni di euro per manutenzione segnaletica stradale, semafori ed illuminazione pubblica;
  • 5 milioni di euro per manutenzione straordinaria delle infrastrutture stradali.

 

Fonte: Il Giorno

Hai ricevuto una multa? Fai ricorso con VINCO.NET